Finanza

La giornata dei mercati

Chiusura contrastata per le Borse europee, dopo i forti cali della vigilia. Del resto la numero uno della Bce, Christine Lagarde, ha parlato chiaro nel giorno della riunione del Consiglio direttivo dell'istituto centrale, preannunciando non solamente un «novembre molto negativo», ma anche «un significativo indebolimento delle attività economiche nell'ultimo trimestre dell'anno». Scenario che però apre la strada a nuovi interventi della Bce a dicembre. Gli indici europei si sono comunque risollevati dai minimi di metà giornata grazie alla spinta di Wall Street, in festa per la volata del 33,1% vantata dal pil Usa del terzo trimestre. Milano ha terminato le contrattazioni giù dello 0,14%
Riproduzione riservata ©
loading...