Finanza

La Borsa, gli indici di oggi 23 novembre 2020

Dopo avere trascorso in territorio positivo la seduta del 23 novembre 2020, le Borse europee hanno rallentato nel finale, chiudendo poco sotto la parità. In calo frazionale Parigi, Londra e Francoforte, così come Milano, -0,02%. Nonostante il cauto ottimismo sul fronte vaccini, con i risultati sull'efficacia di quello di AstraZeneca, restano i timori sull'aumento dei contagi. Ancora in rialzo invece il petrolio, sulla speranza di una ripresa della domanda di energia. I riflettori sono poi tornati sul risiko bancario e gli istituti di credito sono stati protagonisti a Piazza Affari. l'opa di Credit Agricole Italia che ha messo le ali a Creval (+23%). Sul Ftse Mib ha corso UniCredit (+3,3%) mentre si moltiplicano le indiscrezioni su un possibile matrimonio con Monte paschi. È rimasta indietro Bpm (-3,7. L'aumento del greggio ha inoltre messo le ali ai titoli del comparto, seduta brillante per Eni, Tenaris e Saipem, la migliore, +4,5%
Riproduzione riservata ©
loading...