Finanza

La Borsa, gli indici dell’8 aprile 2021

Le rassicurazioni della Fed sulla politica monetaria hanno sostenuto le Borse europee, che nella seduta di giovedì 8 aprile 2021 hanno chiuso ai massimi pre covid con Parigi in rialzo di dello 0,57%, Londra dello 0,83% e Francoforte dello 0,17%. Ha fatto eccezione piazza affari, -0,66%, frenata dalla debolezza delle banche, legata alle previsioni degli analisti sulla prossima trimestrale di UniCredit, che dovrebbe essere poco brillante. Il titolo è stato il peggiore del ftse mib con un -3,3%. La migliore è stata invece Atlantia (+3,1%) sull'interessamento di Acs per Autostrade per l'Italia. Brillante Saipem, promossa dagli analisti e supportata dai progetti di transazione energetica. Bene Moncler (+1,7%) mentre tengono banco le ipotesi sul possibile partner di Armani in una joint venture del lusso. Sul mercato valutario il cambio euro/dollaro sulla soglia di 1,19. Spread in calo a 100 punti.
Riproduzione riservata ©
loading...