Finanza

La Borsa, gli indici del 4 maggio 2021

Seduta di vendite sulle Borse europee, in scia all'andamento in calo di Wall Street, dove sono sotto pressione soprattutto i big della tecnologia. Le scommesse sulla ripresa hanno incoraggiato un forte movimento di rotazione settoriale, che dagli States si è propagato in Europa. Milano, il 4 maggio 2021, ha terminato le contrattazioni in ribasso dell'1,81%.
A picco le Ferrari (-8%) nel giorno della pubblicazione dei conti gennaio-marzo. Ma penalizzare le azioni è stato l'annuncio che sono stati posticipati di un anno i target futuri. Ha invece fatto da contraltare Campari (+2,57%), premiata per l'ottima trimestrale, terminata con un utile ante imposte in volata del 112,1%.
Riproduzione riservata ©
loading...