Finanza

Ecco perché Piazza Affari potrebbe diventare cinese

di Nicoletta Cottone

La Borsa di Hong Kong offre 36 miliardi di euro per la Borsa di Londra. E Piazza Affari potrebbe diventare cinese. Londra controlla anche Piazza Affari, per quasi 32 mld di sterline (36 mld di euro) inclusi debito, contanti e azioni. Hong Kong offre 20,45 sterline per azione della Borsa di Londra e 2.495 nuove azioni del suo gruppo, valorizzando la Borsa di Londra 83,61 sterline per azione. Secondo Hong Kong la fusione creerebbe un gruppo da oltre 70 mld di dollari con base globale e attività diversificate. Per Hong Kong riunire le due Borse «ridisegnerà l'assetto dei mercati dei capitali per i decenni a venire».
PER SAPERNE DI PIÙ
Borsa di Hong Kong offre 36 miliardi di euro per la Borsa di Londra. Piazza Affari potrebbe diventare cinese
Riproduzione riservata ©
loading...