Il motivo per cui tutti gli occhi sono puntati su Moody's e Standard & Poor's è perché l'Italia rischia prima o poi di essere declassata a «junk». Cioè a livello «spazzatura». O, più correttamente, «speculativo». Per fortuna Moody's non è arrivata a tanto, ma qualora accadesse una vasta platea di investitori non potrebbe più detenere i BTp italiani in portafoglio. E dato che i numeri sono grandi, anche le vendite rischiano di essere grandi.

PER SAPERNE DI PIU’
Declassamento Moody's, cosa può succedere lunedì sui mercati (di Morya Longo)

Moody's declassa l'Italia a Baa3 con outlook stabile. Pesano strategia di bilancio e debito (di Alb.Ma.)