Il debito pubblico in Italia è destinato a salire e tra 10 anni potrebbe attestarsi oltre la soglia del 145% del Pil. La previsione è della casa d'affari britannica Capital Economics che, in una nota pubblicata in questi giorni dedicata al nostro Paese, ha fatto una disamina piuttosto impietosa sulla nostra economia e sullo stato di salute delle finanze pubbliche.
PER SAPERNE DI PIÙ:
Il debito pubblico rischia di superare il 145% del Pil nei prossimi 10 anni