La volatilità è l'oscillazione del valore di un investimento, il rischio è la perdita del capitale. Se ben gestita la volatilità rappresenta una opportunità. Ma come gestirla? Secondo Andrea Orsi, Deputy Head of Italy, M&G Investments, si gestisce identificando gli episodi comportamentali legati a euforia o panico. Attraverso la strategia contraria, per esempio, si crea l'opportunità per avere profili di rischio e rendimento asimmetrici. Per capire se il rischio è ben remunerato bisogna guardare alla valutazione correlata ai fondamentali. Oggi i fondamentali dell'economia escludono una recessione nei prossimi 18 mesi, quindi l'asset class azionaria presenta un miglior rischio in termini di rendimento.