Economia

Whirlpool, Fiom: a Giorgetti chiesta proroga blocco licenziamenti

Roma, 18 feb. (askanews) - Al ministro dello Sviluppo economico, Giancarlo Giorgetti, "abbiamo posto alcune questioni. La prima è che abbiamo bisogno che ci sia la proroga del blocco dei licenziamenti. Su questo si è impegnato, con il ministero del Lavoro, a lavorarci e ad allungare un tempo di copertura per tutti i lavoratori italiani per poter affrontare le crisi industriali e trovare una soluzione". Lo ha riferito il segretario nazionale Fiom, Barbara Tibaldi, dopo il breve incontro tra il ministro dello Sviluppo economico, Giancarlo Giorgetti, con una delegazione di lavoratori della Whirlpool.

Seconda richiesta "riaprire il confronto con Whirlpool", sulla base di un criterio della distribuzione dei soldi del Recovery che premi "le aziende che in Italia rimangano e non premiare chi licenzia e va via. Su questo - ha detto Tibaldi - è stato preso l'impegno di una discussione con il presidente del Consiglio dei ministri ed è stato preso anche l'impegno di contattare subito la multinazionale americana".

Il ministro dello Sviluppo economico, Giancarlo Giorgetti, ha assicurato che "il cuore di questo Governo sarà il lavoro, ovvero sia, garantire i lavoratori". Lo ha riferito il segretario nazionale Fiom, Barbara Tibaldi, dopo il breve incontro con Giorgetti su Whirlpool.

Riproduzione riservata ©
loading...