Economia

Terna lancia premio fotografia contemporanea Driving energy 2022

Roma, 20 mag. (askanews) - Terna investe in cultura e in particolare in una forma espressiva che è per antonomasia proiettata verso il futuro come la fotografia e come lo è del resto anche il mondo dell'energia. La società che gestisce la rete di trasmissione elettrica nazionale lancia il "Premio Driving Energy 2022 - Fotografia Contemporanea", un concorso aperto a tutti i fotografi in Italia, finalizzato alla promozione dello sviluppo culturale del Paese e dei nuovi talenti del settore con un focus particolare sui giovani.

Il Premio è stato presentato dal curatore Marco Delogu, da Lorenza Bravetta, curatrice del settore Fotografia, cinema e nuovi media presso La Triennale di Milano e dall'amministratore delegato di Terna, Stefano Donnarumma, che ha posto l'accento sulla volontà di coniugare arte e valori di Terna.

"Terna è l'operatore del sistema energetico nazionale. Il nostro compito è quello di accompagnare il sistema nella transizione energetica. Lo facciamo con grandissima passione, con grandi sforzi, con grandi investimenti e vogliamo valorizzare questo aspetto, della centralità dell'energia nel presente e nel futuro del nostro Paese. Quale occasione migliore di valorizzarlo in senso artistico, quindi far capire come dentro questo che è un elemento apparentemente tecnico, quello dell'energia, in realtà c'è una grande bellezza".

Il Premio, che ha ricevuto la medaglia del Presidente della Repubblica, vuole diventare un punto di svolta per i fotografi, per testimoniare che la fotografia è sempre più dentro il sistema dell arte e dei suoi linguaggi. Il tema proposto è "Cameras on Driving Energy": i fotografi sono invitati a volgere il loro sguardo sulla contemporaneità per restituire una visione artistica della mission di Terna, nel suo ruolo di regista e abilitatore della transizione energetica.

"Creare e condividere valore culturale e sociale è un elemento centrale della nostra missione: con il Premio Driving Energy 2022 vogliamo quindi dare un ulteriore contributo alla crescita dei territori e delle comunità in cui operiamo, facendo emergere nuovi talenti dell arte fotografica e generando nuove opportunità in una disciplina che, per sua natura, si presta a un approccio trasversale e inclusivo", ha dichiarato Stefano Donnarumma, Amministratore Delegato di Terna.

Le immagini saranno selezionate da una Giuria composta, tra gli altri, da Salvatore Settis, storico dell arte e accademico, da Lorenza Bravetta e da Emanuele Trevi, scrittore e critico letterario, Premio Strega 2021. Due le categorie: Giovani (fino ai 30 anni) e Senior (dai 31 anni). I giurati saranno supportati, oltre che dal curatore, anche dal Comitato di presidenza del premio, composto dalla presidente di Terna, Valentina Bosetti, e dall'amministratore delegato, Stefano Donnarumma.

I lavori fotografici finalisti verranno esposti a novembre in una mostra allestita da Terna a Roma, al Palazzo delle Esposizioni, che verrà inaugurata con la proclamazione dei cinque vincitori e sarà aperta gratuitamente al pubblico. Inoltre, saranno pubblicati nella terza edizione del volume fotografico Driving Energy, quest anno declinato come catalogo ufficiale del Premio.

Riproduzione riservata ©
loading...