Economia

Stop attività Ferrero in Belgio, azienda: ritardi nei richiami

Milano, 8 apr. (askanews) - Sospese le attività produttive dello stabilimento ad Arlon in Belgio del gruppo Ferrero per possibili collegamenti con i casi di salmonella registrati in questi giorni. Con una nota Ferrero fa sapere che "riconosce che ci siano state inefficienze interne che hanno creato ritardi nei richiami e nella condivisione delle informazioni. Questo ha impattato sulla rapidità e efficacia delle indagini. Lo stabilimento riaprirà una volta che verrà certificato dalle autorità".

Solo i prodotti Kinder realizzati ad Arlon, in Belgio, sono interessati da questo richiamo. Sono in corso le attività di assistenza ai consumatori relative a questo richiamo.

Ferrero ha deciso, con effetto immediato, di estendere il richiamo in Italia alle referenze Kinder Sorpresa T6 "Pulcini", Kinder Sorpresa Maxi 100g "Puffi" e "Miraculous" - e Kinder Schoko-Bons prodotti ad Arlon.

L'azienda dolciaria di Alba ha tuttavia rassicurato che le uova di Pasqua Kinder GranSorpresa sul mercato italiano non sono coinvolte dal richiamo, perché prodotte in Italia nello stabilimento di Alba.

Attualmente in Italia non vi è nessun collegamento tra il consumo di prodotti Kinder e casi di salmonella accertati.

Riproduzione riservata ©
loading...