Economia

Saras, Ceo: nessun disimpegno Moratti, impegno è a lungo termine

  • 00:30

Milano, (askanews) - La cessione di una quota del 10% di Saras, avvenuta a inizio settembre, "non è assolutamente" un disimpegno della famiglia Moratti. Lo ha assicurato il Ceo del gruppo di raffinazione, Dario Scaffardi, a margine della World Energy Week in corso a Milano. L'operazione, ha spiegato, deve essere letta "come il tentativo di dare un po' di ossigeno al titolo, di fare una razionalizzazione delle loro partecipazioni, assolutamente niente altro. Il commitment della famiglia sulla azienda è di lungo termine". I Moratti, con la cessione della quota, sono scesi al 40% di Saras.

Alla domanda se fosse entrato qualche azionista di peso nell'azionariato, Scaffardi ha risposto: "Norges Bank ha aumentato un po' di piu la sua quota, ma azionisti di controllo, no".

Riproduzione riservata ©
loading...