Economia

Pnrr, Enpaia: ruolo strategico casse previdenza per la crescita

Roma, 14 set. (askanews) - post Covid; quali le nuove opportunità del mercato del lavoro; in quali settori si concentreranno le produzioni e gli investimenti; le possibilità di sviluppo della transizione ecologica; recovery plan e agricoltura. Sono i temi affrontati nel corso del forum promosso dalla fondazione Enpaia, l'ente di previdenza degli addetti e impiegati in agricoltura. Una cassa previdenziale che conta più di 9mila aziende e quasi 43mila assicurati tra dirigenti, quadri e impiegati.

A illustrare le tendenze dell'economia dopo la pandemia e il ruolo strategico delle casse di previdenza a supporto della crescita è il presidente della fondazione Giorgio Piazza: "Abbiamo l'agricoltura che risulta uno dei settori più trainanti del post Covid, per la capacità di grande resilienza e soprattutto perché lavorando sulla natura ha questa capacità di intercettare tutti i temi della sostenibilità - dice - il ruolo degli enti di previdenza è importante proprio in quest'ottica, nel favorire investimenti non convenzionali nell'economia reale che tengano conto della bontà che questi fondi, queste esperienze di investimento, portino a sviluppare economia sostenibile".

Per l'agricoltura si apre soprattutto la sfida della transizione energetica, spiega Roberto Diacetti, direttore generale della fondazione: "Si apre una sfida importante, quella della transizione energetica e il mondo agricolo deve cogliere questa occasione per crescere, per svilupparsi e anche per internazionalizzarsi - afferma - a livello più ampio gli investitori istituzionali e le casse di previdenza hanno la capacità, la possibilità, di favorire questa crescita attraverso investimenti nell'economia reale".

Le casse di previdenza possono dunque essere un motore di sviluppo e ripresa, sottolinea Alberto Oliveti, presidente di Adepp, l'assocazione degli enti previdenziali privati. "Queste professioni costituiscono anche un sistema che può aiutare sia il mercato che lo Stato ad avere questa azione di recupero - dichiara - oltre che di resilienza che stiamo auspicando, un'occasione straordinaria legata ai finanziamenti del Pnrr".

Dalla fondazione Enpaia arriva anche una richiesta al Governo, che riguarda la tassazione dei suoi investimenti, superiore a quella dei fondi pensione. Piazza aggiunge: "Veniamo tassati oltre che sull'imponibile anche sull'utile e, quindi, chiediamo un adeguamento al Governo perché questo ci permetterebbe di liberare risorse".

Riproduzione riservata ©
loading...