Economia

Pfizer prevede di incassare 26 mld usd da vaccino Covid-19

Milano, 4 mag. (askanews) - Il gruppo farmaceutico Usa Pfizer ha rivisto al rialzo le sue previsioni di incasso dalle vendite del vaccino anti-Covid-19 sviluppato con BioNTech nel 2021. Ora Pfizer stime di vendere 1,6 miliardi di dosi quest'anno per un incasso di 26 miliardi di dollari, ben oltre i 15 miliardi previsti inizialmente. L'azienda ha già venduto vaccini contro il coronavirus per 3,5 miliardi di dollari nel primo trimestre e ha aumentato le stime di ricavi e utili per l'esercizio. Nel trimestre il gruppo ha realizzato un utile per azione di 93 centesimi contro i 77 centesimi attesi, con ricavi per 14,58 miliardi contro i 13,51 miliardi preventivati dagli analisti.

Per il 2021 Pfizer, che divide gli utili delle vendite del suo vaccino con BioNTech, attende ora ricavi per 72,5 miliardi dai 61,4 miliardi previsti fino a oggi, grazie soprattutto ai contratti per la consegna di 1,6 miliardi di dosi di vaccino quest'anno. Al 3 maggio l'azienda ha consegnato 430 milioni di dosi in 91 Paesi.

Riproduzione riservata ©
loading...