Economia

Mercedes EQS, l'ammiraglia di lusso nata per l'elettrico

Milano, 15 apr. (askanews) - La serie S, il lusso per eccellenza

di Mercedes, entra nell'era elettrica. La casa di Stoccarda ha

presentato EQS la versione full electric della sua ammiraglia,

primo modello costruito su piattaforma dedicata EVA. I primi

modelli introdotti nel mercato sono EQS 450+ da 245 kW (333CV) a

trazione posteriore ed EQS 580 4MATIC da 385 kW (523CV) e 855 Nm

di potenza, con motore anche sull'assale anteriore.

La versione più potente accelera da 0-100 in 4,3

secondi mentre la velocità è limitata per entrambe a 210 km/h.

A bordo domina il lusso a partire dal sistema di controllo della

qualità dell aria a bordo, certificato contro virus e batteri.

L abitacolo è caratterizzato dall'MBUX Hyperscreen: un grande

display arcuato che copre quasi l'intera superficie tra i due

montanti anteriori e si compone di tre schermi. Grazie a un unico

vetro di copertura, sono percepiti visivamente come uno schermo

unico.

Nell'ambito dell'iniziativaà "Ambition 2039", Mercedes-Benz punta

a offrire in meno di 20 anni una flotta di vetture nuove "carbon

neutral". L'azienda intende coprire entro il 2030 oltre la metà

dei suoi volumi di vendita con le auto a trazione elettrica, che

comprendono i modelli 100% elettrici e gli ibridi-plug-in. In

molti settori Mercedes-Benz pensa già al futuro: Nuova EQS è

un'auto concepita nel segno della sostenibilità. Le vetture sono

prodotte con un bilancio di CO2 neutro e utilizzando materiali

sostenibili, come la moquette in filati riciclati.

In Italia EQS arriverà a settembre con un prezzo per la versione

top di gamma EQS 580 4MATIC che dovrebbe attestarsi intorno ai

150 mila euro.

Riproduzione riservata ©
loading...