Economia

La tradizione culinaria toscana si muove su quattro ruote: DanSi, il ristorante diventa itinerante

di Felice Florio

I fondi europei non servono soltanto a sviluppare progetti da centinaia di migliaia di euro: nelle maglie dei finanziamenti della Commissione europea, ci sono tante opportunità per chi vuole innovare o mettersi in gioco aprendo una propria impresa. È il caso di Simone Carta, 26 anni, e Daniele Onofrietti, 28: i due giovanissimi chef di Firenze hanno deciso di aprire, nel 2016, il proprio ristorante di cucina toscana.
DanSi – Rinascimento Culinario non è il classico locale con tavoli, sedie e camerieri che fanno la spola tra cucina e sala. È un ristorante su quattro ruote, una cucina itinerante dotata di ogni strumento: fornelli, pentole, frigoriferi, dispense. DanSi coniuga l'idea del food truck con quella del catering di lusso. Il risultato è una cucina gourmet, che affonda le radici nella tradizione fiorentina e toscana, capace di adattarsi a qualsiasi grado di formalità dell'evento e a qualsiasi tipo di location.
Quest'idea di ristorazione creativa, che sposa la ricerca degli ingredienti stagionali e che sostiene le produzioni agroalimentari locali, ha ricevuto un finanziamento pubblico di 28 mila euro, di cui 14 mila erogati dalla regione Toscana attraverso il Por Fesr 2014-2020, nell'ambito del bando “Creazione d'impresa”
Riproduzione riservata ©
loading...

Ultime dalla sezione