Economia

La Germania rivede al rialzo le previsioni di crescita: Pil +3.5%

Roma, 27 apr. (askanews) - Il ministro tedesco dell'Economia, Peter Altmaier, ha annunciato che il governo ha rivisto al rialzo le previsioni di crescita per il 2021 - al 3,5% contro il 3 stimato a gennaio - grazie alle buone prestazioni dell'industria e a una revoca "progressiva" delle restrizioni contro la pandemia di coronavirus nel secondo trimestre.

"Ci troviamo ancora nel mezzo dello spettro delle previsioni. Ciò significa che abbiamo scelto una approccio prudente e che siamo ottimisti: se la campagna di vaccinazione, la campagna dei test e la ripresa economica mondiale si svolgerà bene, gli obiettivi potranno essere raggiunti", ha annunciato il ministro.

"La nostra economia è forte, robusta e pronta per una nuova ripartenza, dopo la storica caduta del 4,9% nel 2020", ha affermato Altmaier. Per il 2022 il governo punta su una crescita del 3,6%, numeri che riporterebbero la Germania sul podio della prima economia europea e al suo livello pre-crisi pandemica.

(immagini Afp)

Riproduzione riservata ©
loading...