Economia

L'Europa finanzia la cura della vista nelle valli alpine

di Francesca Sofia Fumagalli

Sguardi incrociati per il benessere visivo nelle zone rurali. E' il motto di “Action 4 Vision”, uno dei numerosi progetti del Programma Europeo di Cooperazione Transfrontaliera ALCOTRA tra Italia e Francia. Action 4 Vision, lanciato nel 2017 e conclusosi nel gennaio 2020, nasce con l'obiettivo di facilitare l'accesso all'assistenza sanitaria legata alle patologie visive degli abitanti delle aree rurali e montane delle Alpi Meridionali francesi e, per il versante italiano, delle aree interne delle province di Imperia e Cuneo. In particolare, il progetto si è mosso nella direzione di offrire una più facile fruizione dei servizi di prevenzione e screening del deficit visivo a bambini e adulti, nonché fornire programmi di monitoraggio e di riabilitazione a domicilio alle persone non vedenti o ipovedenti.
Capofila di Action 4 Vision è stata l'Unione Territoriale Provenza Alpi e Costa Azzurra della Mutua Francese, a capo di un accordo di partenariato italo-francese, che ha visto l'adesione come partner italiani dell'ASL di Cuneo e dell'Istituto David Chiassone Onlus di Genova. Il budget totale del progetto è stato di quasi 1 milione e 300 mila euro, al quale il Fondo Europeo di Sviluppo Regionale ha contributo con un finanziamento di un milione di euro.
Riproduzione riservata ©
loading...