Economia

Italgas presenta il Piano Creazione Valore Sostenibile 2022-2028

Roma, 19 gen. (askanews) - Approvato lo scorso 14 dicembre dal CdA, Italgas ha presentato oggi agli stakeholder il Piano di Creazione di Valore Sostenibile 2022-2028, "Costruttori di futuro", che fissa azioni concrete e target ambiziosi per la creazione di valore per gli stakeholder del Gruppo e per i territori in cui è presente e opera; il documento si inserisce nella traiettoria già tracciata dal Piano Strategico 2022-2028 da 8,6 miliardi di euro di investimenti.

"Costruttori di futuro" si struttura su tre pilastri - pianeta, persone e partnership - ai quali corrispondono altrettante linee d'azione con impegni chiari, target misurabili e risultati attesi di medio e lungo periodo. Tra questi, il contributo al processo di decarbonizzazione dei consumi reso possibile dalla trasformazione digitale delle reti che Italgas ha avviato nel 2018 e che rende il suo network di distribuzione già pronto ad accogliere gas rinnovabili come biometano, idrogeno e metano sintetico.

Paolo Gallo, amministratore delegato Italgas, spiega: "Nei prossimi anni vedremo un incremento importante di biometano e alla fine del decennio anche un aumento di un idrogeno che

diventerà competitivo e quindi inizierà ad essere iniettato nelle reti di distribuzione e di trasporto del gas. Quindi noi dobbiamo lavorare per far sì che queste prospettive, biometano a breve e

idrogeno più a medio termine, si realizzino davvero, preparando le nostre infrastrutture ad essere pronte a gestire gas diversi anche in un ottica di sostenibilità".

Sostenibilità che per Italgas non è solo parte integrante dello sviluppo strategico, ma elemento fondante e perno delle azioni volte a centrare i target fissati dal REPowerEu facendo leva su

driver strategici come innovazione tecnologica, economia circolare, formazione, diversità e inclusione.

Riproduzione riservata ©
loading...