Economia

Innovazione, Bassoli (HPE): tre leve per transizione digitale

Roma, 25 gen. (askanews) - "Auspichiamo che il governo metta in campo interventi per supportare aziende come HPE, che investono molto in Italia per

creare lavoro e favorire innovazione. Innanzitutto sarebbe utile inserire nell'attuale riforma del codice degli appalti, in discussione in Parlamento, elementi legati all'innovazione, alla cybersicurezza e alla sostenibilità. In secondo luogo ritengo strategico che nei meccanismi di procurement della Pa venga inserita la possibilità di utilizzare l'ultima generazione di cloud, che permette di mantenere i dati dove vengono generati e allo stesso tempo di avere grandi ritorni di investimento in tempi molto rapidi", lo ha detto questa mattina Claudio Bassoli, presidente e Ad di HPE Italia, intervenendo a Largo Chigi, il format di The Watcher Post. E ha aggiunto: "L'affidamento dei

nostri dati al digitale presuppone la loro protezione. Le pubbliche amministrazioni centrali e locali si devono dotare di infrastrutture che garantiscano la cybersecurity. Ma allo stesso tempo serve formazione e piani pluriennali affinché le tecnologie di cybersecurity continuino a svilupparsi".

Riproduzione riservata ©
loading...