Economia

Giornate Trevi, Maggino: ripresa Paese parte da aree interne

Roma, 26 set. (askanews) - "Stiamo avviando rapporti con i Comuni

delle aree interne, alcuni dei quali già organizzati in rete da

tempo, che hanno visto nella Cabina di Regia Benessere Italia

quel riferimento nel palazzo per poter promuovere loro stessi

azioni sul territorio ma con una visione unica di paese, ovvero

quella del benessere equo e sostenibile. Abbiamo già fatto delle

ricognizioni in alcuni territori perchè è importante anche

recarsi sui territori per capire di cosa c'è bisogno, perchè il

benessere si promuove dai territori. Abbiamo già visitato

l'Irpinia, nei prossimi giorni andremo in Puglia e Basilicata,

sono poi già in atto dei collegamenti con l'Abruzzo, con la

Toscana, l'area del Mugello, con la Calabria, la Sicilia. E' in

fondo l'area degli Appennini, tutta la dorsale appenninica che

attraversa il territorio del paese è un'area interna, ricca di

natura, storia e cultura che forse negli ultimi anni è stata da

una parte abbandonata ma anche ferita, pensiamo ai terremoti che

di fatto hanno colpito proprio le aree interne".

Lo ha sottolineato ad askanews la professoressa Filomena Maggino,

presidente della Cabina di Regia Benessere Italia della

Presidenza del Consiglio, parlando della fase 2 della struttura

in occasione dei lavori delle Giornate dell'Energia di Trevi

promosse da WEC Italia e Globe Italia.

"Penso che il paese si riprenderà se avrà soprattutto cura di

queste aree, anche perchè le aree urbane dovranno essere

allegerite dalla pressione della popolazione - ha aggiunto

Filomena Maggino -. Quindi molti cittadini italiani penso

troveranno gradevole ritornare a popolare i territori interni e

questo è anche un fattore di sicurezza perchè la prima sicurezza

del territorio anche dal punto di vista idrogeologico la

costruiscono i cittadini perchè l'abitare un luogo consente anche

di viverlo al meglio".

Riproduzione riservata ©
loading...