Economia

Fertilizzanti carissimi e scarsi. Così la crisi energetica può diventare crisi alimentare

I concimi, indispensabili per la resa e la qualità dei raccolti, sono più che raddoppiati di prezzo nel giro di poche settimane e sono diventati più difficili da procurare. Un fenomeno di dimensioni globali, che è legato a doppio filo con i rincari dell'energia, ma che ha a che fare anche con le difficoltà logistiche e con barriere commerciali innalzate da grandi fornitori come la Cina e la Russia. Le conseguenze rischiano di essere molto pericolose, anche perché i prodotti agricoli sono già molto costosi: il prezzo dei generi alimentari ¬ secondo l'indice Fao è ai massimi dal 2008, le quotazioni del grano in Europa sono addirittura ai massimi storici. E nel mondo, complice la pandemia, ci sono sempre più individui che soffrono la fame
Riproduzione riservata ©
loading...