Economia

Farmaceutica: Dompé presenta il Manifesto per la leadership

di Ernesto Diffidenti (Sanità24)

L'Italia è leader in Europa nell'industria farmaceutica con un valore della produzione pari a 32,2 miliardi di euro e un export cresciuto del +117% in 10 anni. Mantenere questa posizione, in un momento in cui è messa a rischio da investimenti negli Usa, in Cina e a Singapore sulle biotecnologie, è l'obiettivo del Manifesto messo a punto da The European House Ambrosetti con Dompè, Sanofi e Altran. “Il Paese deve essere in grado di sviluppare competenze innovative, digitali e interdisciplinari così da rispondere alle esigenze del mercato del lavoro - sostiene Sergio Dompé, presidente e Ceo dell'omonimo Gruppo -. Inoltre, deve rafforzare l'ecosistema attraverso l'open innovation favorendo la collaborazione anche tra player di settori diversi, nell'ottica di proporre un'offerta integrata di prodotti e servizi sempre più innovativi, digitalizzati e “a misura” di paziente”. Ma resta prioritario anche semplificare la governance e “avere una classe dirigente che aiuti l'industria a spingere sugli investimenti incentivando la ricerca e uniformando le norme fiscali attraendo capitali, favorendo le aggregazioni tra aziende nella stessa filiera”
Riproduzione riservata ©
loading...

Ultime dalla sezione