Economia

Esports, al via la Seconda edizione dell'Atleta League

Roma, 20 apr. (askanews) - Pronti, via per la seconda edizione di Atleta League, il torneo amatoriale di sport elettronici - Esport - ideato da Atletanews.sport, testata giornalistica sportiva, e organizzato in collaborazione con MCES Italia. La prima edizione di Atleta League ha segnato un record: più di 14mila giocatori iscritti, infatti, ne hanno fatto il torneo italiano di esport più partecipato di sempre.

Giulio Gezzi, Founder e Direttopre responsabile: "La grande novità di Atleta League come format è quella di aver introdotto un torneo amatoriale sportivo che permette ai giocatori veri dell'e-sports di confrontarsi in un torneo competitivo, di alto livello e studiato come se fosse un vero torneo di professionisti. In questa seconda edizione la novità è Rocket League nuovo titolo che abbiamo introdotto ed è in grande espansione. Poi tanti nuovi caster per il nostro show in diretta sul nostro canale Twitch che vive di e-sport ma anche di sport con tantissime storie che stanno alimentando un circuito come detto in grandissima crescita".

Atleta League nasce per scoprire i nuovi talenti dell'esport italiano. Senza arene in cui scontrarsi, mettersi alla prova e confrontarsi, è infatti difficile emergere, anche per il 'fenomeno'. L'iscrizione al torneo è totalmente gratuita con il patrocinio di OPES - Organizzazione per l'Educazione allo Sport.

Tra i tornei della seconda edizione di Atleta League torna Fortnite, il battle royale più giocato del momento, tra i più partecipati della prima edizione; FIFA21, nella modalità Fifa Ultimate Team e ProClub; Call of Duty Warzone, lo sparatutto a squadre tra i più giocati in Italia; League of Legends, i padre di tutti gli esport; per gli appassionati giocatori da mobile, non poteva mancare Brawl Stars.

Le finali dei tornei di Atleta League saranno trasmesse in diretta Twitch sul canale AtletaLeague. Sfide in programma dal 21 al 16 Maggio. Confermato il montepremi, il più allettante offerto da tornei di questo genere: PC gaming di ultima generazione, console next-gen e iPhone 12 sono solo alcuni degli ambiti premi.

Ma come trasformare la passione per il gioco in una avventura, anche imprenditoriale, di successo come Atleta League?

Lo racconta Alessio Calabrò: "L'idea nasce da un gruppo di amici tutti appassionati di sport e di tecnologia. Dopo molte ore spese a giocare insieme ci siamo chiesti perchè non creare un luogo, un torneo, una Lega, un torneo normale nel quale dimostrare il proprio valore. I numeri in questo settore stanno salendo in maniera vertiginosa, c'è grande attenzione ma ci sono solo le solite squadre seguite. Mentre il grande bacino sono i milioni di giocatori e diamo loro la possibilità di mettersi in mostra, di vincere e un domani magari di diventare un professionista".

Riproduzione riservata ©
loading...