Economia

Bce annuncia un maxi programma di acquisto titoli da 750 mld euro

Francoforte, 19 mar. (askanews) - La Banca Centrale Europea scende in campo con un'operazione di imponenti dimensioni per contrastare l'emergenza coronavirus sui mercati con l'acquisto di titoli pubblici e privati. La BCE ha infatti annunciato in nottata un programma di acquisto di emergenza pandemica (PEPP) da 750 miliardi di euro.

"Tempi straordinari richiedono azioni straordinarie. Non ci sono limiti al nostro impegno sull'euro". Lo afferma la presidente della Bce, Christine Lagarde con un messaggio su Twitter dopo l'annuncio dell'istituzione di un nuovo maxi piano di stimoli da 750 miliardi di euro.

La Bce, inoltre, è pronta a rivedere i limiti che si è data agli acquisti di bond "nella misura necessaria a rendere la sua azione proporzionata ai rischi".

"Siamo determinati a usare il pieno potenziale dei nostri strumenti nell'ambito del nostro mandato", ha aggiunto Christine Lagarde. A costringere a un cambio di passo il consiglio dell'Eurotower dopo l'eccesso di prudenza che ha scatenato il panico sui mercati è stata proprio la fiammata dello spread italiano sopra i 320 punti base. Dopo l'annuncio infatti è tornato sotto quota 200. Soddisfatto il premier Giuseppe Conte: "L'Europa batte un colpo forte". Bene anche le borse europee che in apertura registrano un netto segno positivo. Sull'Italia pesa però lo spettro della recessione con una previsione di Pil fra -6 e -10%, e un debito viaggia spedito verso il 150%.

Riproduzione riservata ©
loading...