Economia

Autostrade: 24 assunzioni di giovani ingegneri per sicurezza rete

Milano, 19 feb. (askanews) - Autostrade per l'Italia rende concreto il percorso formativo compiuto in sei mesi, presso la SI Academy di Napoli, e offre a 24 giovani laureati in ingegneria la possibilità di entrare a far parte del Gruppo mettendo sul tavolo altrettanti posti di lavoro. A conclusione dei corsi svolti presso la sede di San Giovanni a Teduccio dell'università Federico II, Autostrade per l'Italia ricerca per Tecne, società del gruppo, figure di engineering coordinator, progettisti, addetti alla direzione lavori; per la società Pavimental chiede project control planner, cost control e addetti Ufficio tecnico.

Ad aprile, quando sarà conclusa sia la parte teorica che pratica del corso, i giovani neo laureati, tra i quali 20 campani, potranno iniziare una fase di selezione per ricoprire incarichi professionali in molte zone d'Italia.

"Oggi è un momento importante per l'evoluzione dell'Academy che abbiamo creato con la Federico II nel polo bellissimo di San Giovanni a Teduccio in cui da mesi una classe di 36 alunni, 12 del nostro Gruppo e 24 selezionati tra professionisti e studenti hanno voluto affrontare questo percorso di formazione, apprendimento di competenze utili per la gestione dell'infrastruttura", ha spiegato Gregorio Moretti, responsabile People Management del Gruppo Autostrade.

"Presenteremo le posizioni lavorative che il nostro Gruppo mette a disposizione e nelle quali i ragazzi potranno trovare un'opportunità e dovranno affrontare un iter di selezione che li porti ad avere la possibilità di entrare nel nostro Gruppo un impegno concreto con il quale il progetto Autostrade del Sapere riesce a portare un contributo di competenze per il piano di trasformazione dell'azienda e anche per accrescere le competenze del sistema Paese".

Il percorso formativo, avviato a fine settembre, ha visto non solo una fase di lezioni teoriche, ma anche seminari ed esercitazioni sul campo.

Come ha spiegato Andrea Prota, direttore dipartimento Strutture per l'ingegneria dell'architettura Federico II di Napoli e coordinatore didattico SI Academy: "Per rendere questa esperienza la più concreta e realistica possibile si è anche riusciti a organizzare, con il supporto di Autostrade, una visita tecnica presso un viadotto tra Bologna e il Veneto, che passa sul Po un altro elemento di novità e molto peculiare di questa esperienza è il fatto che si è voluta creare una contaminazione tra i 24 selezionati con persone esperte che già sono nell'azienda e quindi il calendario didattico prevede che ogni due settimane il gruppo dei 24 si allarga ad altri 12 esterni.

Soddisfatti anche i ragazzi: "La speranza è quella di entrare quanto prima nel mondo del lavoro per poter offrire le competenze acquisite in questi mesi e non solo", ha sottolineato Benedetta Argenzio, laureata alla Federico II in Ingegneria dei sistemi idraulici e di trasporto.

Riproduzione riservata ©
loading...