Economia

AirFrance-Klm annuncia 4 miliardi di aiuti da Francia, ok da Ue

Milano, 6 apr. (askanews) - AirFrance-Klm annuncia il via libera dalla Ue a una ricapitalizzazione da 4 miliardi di euro da parte dello stato francese per sostenere la compagnia aerea colpita dalla crisi Covid.

L'operazione si struttura in un miliardo di euro di ricapitalizzazione da parte dello stato francese e di 3 miliardi di prestito convertito in obbligazioni. Contemporaneramente, lo stato olandese sta avviando trattive con Bruxelles per ulteriori misure di rafforzamento di Klm.

"Queste prime misure di ricapitalizzazione sono una tappa importante per il nostro Gruppo, in questo periodo eccezionalmente impegnativo - ha affermato Benjamin Smith, ceo del gruppo Air France-Klm - Forniranno ad Air France-Klm maggiore stabilità per andare avanti quando inizierà la ripresa".

Il sostegno pubblico sarà soggetto a condizioni, tra queste alcune "nuove misure destinate a limitare le distorsioni della concorrenza", ha dichiarato in una nota Margrethe Vestager, Vicepresidente esecutiva della Commissione per la Politica di concorrenza.

"Air France si impegna a mettere a disposizione della concorrenza degli slot di Orly, l'aeroporto di Parigi dove, in condizioni di saturazione del traffico, la compagnia aerea francese ha un potere di mercato significativo. Queste disposizioni danno ai vettori concorrenti la possibilità di espandere le proprie attività in questo aeroporto, garantendo prezzi equi e scelta più ampia per i consumatori europei".

Riproduzione riservata ©
loading...