Economia

Agricoltura, Coldiretti: da guerra abbassamento qualità prodotti

Roma, 22 apr. (askanews) - "Purtroppo la guerra in Ucraina sta invertendo tutti i fattori per i quali abbiamo combattuto in questi anni".

Lo dichiara Vincenzo Gesmundo, segretario generale di Coldiretti, in occasione della premiazione della XIII edizione del concorso fotografico "Obiettivo Terra".

In agricoltura "c'è un abbassamento generale della qualità e della quantità dei prodotti agricoli che debbono arrivare sulle tavole. Perchè quando primarie organizzazioni comunitarie chiedono a gran voce al Commissario Ue alla salute di togliere di mezzo tutte quelle che sono le vicende che negano le importazioni di prodotti con anticrittogrammici, con fitofarmaci, negati

dall'Europa ormai da 40 anni questo la dice lunga sulla situazione che sul fronte della qualità, sull'altare della quantità, noi stiamo in qualche modo realizzando inconsapevolmente a danno della salute dei cittadini ma con una

particolare attenzione alla salute delle classi meno abbienti che non hanno forse nè la capacità di leggere quello che stanno mangiando nè la possibilità di poter comprare cibi che magari saranno ancora più cari sulle tavole degli italiani", conclude Gesmundo.

Riproduzione riservata ©
loading...