Cultura

Venezia, Barbera: dall'estero visto come evento unico e modello

Roma, 10 set. (askanews) - La Mostra di Venezia guardata come modello all'estero per i prossimi eventi e festival in sicurezza nel post pandemia. Lo ha affermato fiero il direttore Alberto Barbera a pochi giorni dalla fine della 77esima edizione, un'edizione per cui si è preso molti rischi ma, come ha sottolineato dal Lido, ne valeva pena.

"Prima di partire abbiamo lungamente riflettuto e ragionato sulle modalità in cui si poteva fare, quindi abbiamo costruito un percorso di sicurezza rigidissimo con protocolli a lungo discussi con le autorità sanitarie locali regionali che tenevano conto dei decreti nazionali. Speriamo vada tutto bene, finora è stato così, la cosa più gratificante è che dall estero stanno guardando a Venezia come a un evento per ora unico e speriamo ripetibile, nel senso che speriamo che anche gli altri possano guardare a noi e prendere spunto per organizzare di nuovo eventi in sicurezza".

Soddisfazione anche per l'apprezzamento dei film scelti per la Mostra. "E stata apprezzata la qualità dei film, cosa rara per un festival non c'è stato alcun film giudicato inadeguato per Venezia, la selezione è molto apprezzata e ne sono molto felice".

Riproduzione riservata ©
loading...

Ultime dalla sezione