Cultura

Una bimba misteriosa e una poliziotta. Su Fox arriva "Emergence"

Roma, 4 gen. (askanews) - Una bambina in pericolo di vita. Una poliziotta premurosa che la protegge e si prende cura di lei. Una clip in anteprima di "Emergence", dal 6 gennaio su Fox (Sky, 112), la nuova serie Abc a metà tra il thriller e il drama incentrata sul tenero rapporto tra Jo Evans (Allison Tolman, conosciuta per aver interpretato la police woman in "Fargo") e la bambina senza nome, che poi sarà chiamata Piper, interpretata da Alexa Swinton ("Billions").

La serie è ambientata a Long Island dove il capo della polizia locale Jo Evans indaga su quello che sembra un misterioso incidente aereo: l'unica testimone è una ragazzina che però non ricorda nulla né dell'incidente né della propria identità. Presto Jo si renderà conto che la piccola è in pericolo e che qualcuno è sulle sue tracce. Allo stesso tempo, strani fenomeni elettrici e forze inspiegabili lasciano intendere che la bimba è al centro di un mistero molto più grande. Chi sono e cosa vogliono davvero le persone che la cercano? Perché non ricorda nulla del suo passato? Ma soprattutto, cosa vuole Piper da Jo?

"Emergence", già definita a metà tra "Stranger Things" e "X-Files" con riferimenti a "Lost" ha nel cast anche Donald Faison (il Dr. Christopher Turk di "Scrubs") nei panni dell'ex marito di Jo e Terry O'Quinn (John Locke di "Lost") nel ruolo di un miliardario senza scrupoli alla guida di una misteriosa firma hi-tech.

Riproduzione riservata ©
loading...