Cultura

"Tutankhamon, l'ultima mostra" racconta la leggenda del faraone

Milano, 5 mag. (askanews) - Il fascino della figura di Tutankhamon raccontato in un docu-film "Tutankhamon, l'ultima mostra", che ha seguito in esclusiva lo spostamento di 150 oggetti del suo tesoro per il più grande allestimento a lui dedicato; l'ultimo itinerante visto che per decisione del governo il tesoro non si sposterà più dall'Egitto. Il regista Ernesto Pagano.

"Noi abbiamo avuto la fortuna di stare fianco a fianco con questi oggetti ed essere parte della macchina di spostamento di questi oggetti e quindi essere a contatto con questa grande esperienza".

Un viaggio fra presente, la mostra, e passato, la storia della scoperta della tomba esattamente 100 anni fa: il racconto della nascita di una leggenda e del suo successo mediatico spiega Sandro Vannini, produttore e per anni fotografo di questi oggetti millenari.

"Perché questo personaggio ha affascinato così il mondo, perché sono le mostre più viste di sempre, perché c'è stato un interesse che ha portato a produrre decine di documentari e libri? Questo mi interessava".

La voce narrante è del cantante Manuel Agnelli, grande appassionato di Egitto. "La voce è un mezzo l'ho usata per tante cose diverse, non solo per cantare canzoni, ed è stimolante per me usarla anche in ambiti diversi da quelli che uso frequentare: usare la voce per creare emozione anche al di fuori della musica"

Il film (prodotto da Laboratoriorosso e Nexo Digital) sarà nei cinema il 9,10 e 11 maggio.

Riproduzione riservata ©
loading...