Cultura

Tunisia vieta "Assassinio sul Nilo" con l'israeliana Gal Gadot

Milano, 23 feb. (askanews) - La locandina di "Assassinio sul Nilo" svetta ancora all'entrata delle sale cinematografiche di Tunisi in cui non verrà mai proiettato.

Il film di Kennet Branagh con protagonista l'israeliana Gal Gadot è stato bloccato in tutto il Paese dopo le proteste contro la normalizzazione dei rapporti con Israele.

La decisione del ministro della cultura tunisino segue la strada di Kuwait e Libano, sostenitori della causa palestinese.

La circostanza si era già verificata con altri film di Gal Gadot a partire da Wonder Woman, in cui l'attrice interpreta la supereroina.

Riproduzione riservata ©
loading...