Il nuovo pezzo dell'alter ego di Donald Glover punta il dito contro violenza e omologazione