Cultura

Serena Rossi è Mina Settembre, empatica e fiera, nella sua Napoli

Roma, 13 gen. (askanews) - Serena Rossi aveva avuto un enorme successo con l'interpretazione di Mia Martini in "Io sono Mia" e ora torna protagonista della serie "Mina Settembre", ispirata ai romanzi di Maurizio De Giovanni. Dodici puntate in onda dal 17 gennaio su Rai 1, dirette da Tiziana Aristarco, in cui tra i protagonisti c'è una Napoli ricca di personaggi e umanità, sia borghese che popolare.

Mina Settembre è un'assistente sociale in un consultorio e combatte ogni giorno contro ingiustizie e inciviltà, dotata di grande empatia e determinazione, gira continuamente per la città, si prende carico dei problemi degli altri e con testardaggine cerca soluzioni. Una sicurezza che traballa nella vita personale, dove ci sono un ex marito ancora innamorato e un collega che la conquista, interpretati da Giorgio Pasotti e Giuseppe Zeno. Qualche problema Mina lo ha anche con la mamma, interpretata da Marina Confalone, mentre fondamentali sono le sue amiche.

Secondo Serena Rossi Mina è "una donna moderna, fiera e dinamica, indurita dalla vita", mentre la sua Napoli in questa serie è raccontata con "verità e ironia". E mentre la regista e tutto il cast sperano già in una seconda serie l'attrice si prepara per il nuovo show che andrà in onda a marzo su Rai 1, "Canzone segreta", di cui sarà la padrona di casa.

Riproduzione riservata ©
loading...