La prima pagina di oggi
Leggi fino al 30/9 a soli 9,90 €Prima ti abboni, più leggi, più risparmiAbbonati

Cultura

Russia, in mostra ViaggiArte: la creatività dei giovani italiani

  • 01:35

Mosca, 14 giu. (askanews) - Un vestito futuristico contro la violenza sulle donne. È da qui che inizia la mostra ViaggiArte, una selezione di opere della Seconda Biennale dei Licei Artistici italiani, che dopo Barcellona fa tappa per la prima volta nella Federazione Russa.

L'idea, frutto della collaborazione tra il Miur e la Rete nazionale dei Licei Artistici, è stata raccolta con grande impegno da Karen Lawrence Terracciano, consorte dell'ambasciatore a Mosca Pasquale Terracciano. E alla fine ViaggiArte è arrivata nel cuore della capitale russa, presso il MMOMA di Mosca.

Tra i pezzi esposti, c'è tutta la creatività dei ragazzi, parte di una generazione sempre più interconnessa e informata. A partire dalla perfomance "Eritrea-Europa: Rotta Libica" della giovane Marianna Ferrario.

E dietro a tutto questo, c è un grande lavoro, come ci racconta Antonia Pasquariello della Rete Nazionale dei Licei Artistici: "Naturalmente si tratta di una selezione di opere su 150 licei artistici che hanno partecipato alla biennale sul tema del viaggio".

"Siamo stati ospiti dell'ufficio della cultura di Barcellona, oggi siamo qui. A fine luglio saremo a San Pietroburgo e poi speriamo la prossima volta di essere a New York perché il lavoro dei nostri ragazzi deve essere valutato positivamente deve essere conosciuto e ci teniamo moltissimo che i ragazzi abbiano un giusto posto nell'arte contemporanea".

Riproduzione riservata ©

Consigliati per te