Cultura

Rai, Alessandro Preziosi in "Black out": 'Un disaster movie'

Roma, 17 gen. (askanews) - "Black Out - Vite sospese" è un mistery drama ambientato in alta quota che mescola scenari mozzafiato, suspence, sentimenti e umanità. I protagonisti sono i clienti di un lussuoso albergo nel piccolo ed esclusivo polo sciistico nella Valle del Vanoi, in Trentino. È la Vigilia di Natale e il distacco di un'imponente slavina isola la Valle impedendo i soccorsi.

E' questo il filo conduttore della fiction diretta da Riccardo Donna che vede protagonista Alessandro Preziosi: "La sua originalità è quella di raccontare l'impotenza dell'essere umano rispetto non tanto al mistero della vita, quanto alla inequivocabile fine che la natura sta facendo sotto la nostre mani, un grande cataclisma. È un disaster movie, una serie che parla di un grande disastro che spinge le persone ad avere una seconda possibilità ed è interessante che sotto la violenza della natura all'essere umano è data una seconda chances di essere migliori".

Una serie tv in 4 serate, in prima visione su Rai1 dal 23 gennaio 2023. Insieme ad Alessandro Preziosi anche l'attrice tedesca Rike Schmid, Marco Rossetti e Aurora Ruffino: "E' stato molto bello, una bella sfida perché il freddo era la cosa più difficile da gestire. Però andavamo sul set in motoslitta, cosa c'è di più bello? Sembrava irreale. È stato un sogno. Non vedo l'ora di poter tornare, speriamo...magari per la seconda serie".

Tra gli anche Caterina Shulha, Maria Roveran, l'attore francese Mickael Lumiere e i giovani Federico Russo, Riccardo Maria Manera e Juju Di Domenico. Girato in grande formato 6k, "Black Out" è una coproduzione Rai Fiction - Eliseo Entertainment, con la partecipazione di Viola Film in collaborazione con Trentino Film Commission, prodotta da Luca Barbareschi.

Riproduzione riservata ©
loading...