Il cantante di New York dice basta alla musica 'on the road'