Roma (askanews) - "Per quel che mi riguarda l'importante

è risolvere il problema politico, poi accerteremo tutte le cose".

Lo ha detto il vicepremier Luigi Di Maio, rispondendo ai

giornalisti che gli chiedevano se comunque andrà, come aveva

annunciato in un primo momento, in Procura per denunciare le

presunte modifiche non concordate al dl fiscale.