Cultura

Lazio Sound Festival, torna il live in una cornice spettacolare

Roma, 15 lug. (askanews) - Quattro giorni non-stop di nuove sonorità, voci, groove e ritmi, con Pop, Jazzology, indie e nuovi cantautori: è LAZIOSound Festival, andato in scena tra le mura dello splendido Castello di Santa Severa, straordinario monumento costiero a pochi chilometri da Roma.

Accanto alle nuove leve della scena italiana, ospiti della staffetta musicale alcuni dei nomi della musica contemporanea che più di altri disegnano una generazione: Fulminacci e Giuse The Lizia, Neri per Caso e Tredici Pietro, Giaime ed il duo rap Sierra, Roberto Gatto Imperfect Trio, Ainè e Occhi chiusi in mare aperto insieme a tanti altri, per la manifestazione musicale promossa dalla Regione Lazio.

Pietro Morandi, in Arte Tredici Pietro, protagonista della prima serata: "Un nuovo primo tour, praticamente si ricomincia in modo diverso da come avevamo lasciato i palchi, cioè con la gente direttamente sotto, quindi è due volte più difficile, ma allo stesso tempo due volte più soddisfacente, perché quando riesci a a catturare l'attenzione in una serata così, è stata molto bella, ci siamo divertiti, è stata una serata pura".

Urban, Jazz, cantautorato e musica a cappella: ogni giornata un genere diverso, per un festival che al suo debutto riesce a portare in scena quel movimento e sommovimento musicale e artistico che, fermentato nell'ultimo anno e mezzo, ora vuole esplodere live, riappropriandosi del suo spazio.

Riproduzione riservata ©
loading...