Cultura

Johnny Depp: mai picchiato Heard né altre donne in vita mia

Roma, 20 apr. (askanews) - Johnny Depp nega qualsiasi abuso fisico contro Amber Heard, mentre siede al banco degli imputati nel processo per diffamazione contro l'ex moglie a Fairfax, in Virginia.

"La Signora Heard ha fatto delle accuse odiose e inquietanti, mi ha accusato di questi atti criminali inquietanti che non avevano nessun fondamento di verità. È stato, è stato uno shock totale".

In aula ad ascoltarlo l'attrice, 35 anni, che ha conosciuto la star dei "Pirati dei Caraibi" sul set del film "The Rum Diary - Cronache di una passione" (2011) e che ha chiesto il divorzio dopo 15 mesi di matrimonio (2015-2017) accusandolo di averla picchiata quando era ubriaco.

"C'erano delle discussioni e cose di questo tipo, ma non sono mai arrivato al punto di colpire la signora Heard in nessun modo, né ho mai colpito una donna in vita mia".

"Sentivo che era mia responsabilità, non solo tentare di lavare il mio nome, per numerose ragioni, ma volevo lavare i miei figli da questa cosa orribile che hanno dovuto leggere sul loro papà, che era, che era falsa".

"Un giorno sei Cenerentola, per dire, e in 0,6 secondi sei Quasimodo. E non me lo meritavo, e nemmeno i miei figli, né le persone che hanno creduto in me tutti questi anni".

"La caratterizzazione del mio abuso di sostanze, che è stata fornita dalla signora Heard è esageratamente romanzata. Mi dispiace dirlo, ma molto di questo è semplicemente falso".

L'attore, 58 anni, si è presentato in completo scuro, con cravatta floreale e i cappelli raccolti a coda. La sua testimonianza avviene nel quinto giorno del mega-processo che nasce da un articolo pubblicato da Amber Heard nel 2018 sul Washington Post (che si stampa in Virginia), e in cui si definiva "vittima di violenza coniugale", anche se non citava esplicitamente Depp.

Depp ha fatto causa per diffamazione a Heard negli Stati Uniti dopo aver perso un processo simile a Londra nel novembre 2020 intentato contro il tabloid The Sun colpevole di un articolo che lo presentava come "marito violento".

Riproduzione riservata ©
loading...