Cultura

Jack Savoretti in concerto a Portofino raccoglie fondi per Genova

Milano, 4 set. (askanews) - Un notte speciale per tornare ad ascoltare la musica dal vivo e raccogliere fondi contro il coronavirus. Il cantante angloitaliano Jack Savoretti ha dato vita ad una serata dal vivo a Portofino, città dove è nato e cresciuto prima che la famiglia si trasferisse nel Regno Unito. L'idea di "One night in Portofino" è nata proprio durante il lockdown.

"Volevo fare uno streaming, non in un teatro vuoto o a casa mia, in una location meravigliosa e bella, un palco perfetto, poi con la vicinanza fra Portofino e San Martino a Genova una opportunità che non potevo mancare per provare a tirare su ancora più fondi per l'ospedale San martino".

Parte del ricavato infatti va al all'Ospedale Policlinico San Martino di Genova, per il progetto #GenovaPerSanMartino che ad oggi ha raccolto oltre 10 milioni di euro, investiti nella cura e ricerca sul Covid-19. Un progetto a cui Savoretti collabora da mesi, a partire dal brano "Andrà tutto bene", scritto insieme con i fan nel momento di maggiore difficoltà per l'Italia.

"Era come vedere un familiare in difficoltà, bruttissimo avere questo senso, questo il motivo; con questa canzone ho sentito il legame con l'Italia che mi mancava nel lockdown".

Riproduzione riservata ©
loading...