Cultura

Ironia, spettacolo e bellezza con Roberto Bolle in Danza con me

Milano, 23 dic. (askanews) - L'anno di Rai 1 si apre in bellezza con la serata entrata ormai nel cuore degli italiani con Roberto Bolle, che anche quest'anno insieme a una carrellata di ospiti propone il suo show danza con me. Sempre più a suo agio davanti alle telecamere il ballerino che tutto il mondo ci invidia punta molto sull'ironia.

"Sono due momenti speciali perchè Roberto Benigni si è messo con una grande disponibilità e ha voluto ballare con me. Ha detto: io sono qui in prima serata su Rai 1 e si parla di danza, quindi voglio ballare con te, quindi mi ha chiesto quali passi fare, voleva essere sollevato e ci siamo molto divertiti in questo momento di incontro. E "Tacco Punta" con Geppi è un altro momento molto ironico che prende in giro una famosa gag degli anni 60 che noi abbiamo interpretato con gli acciacchi del pubblico a casa, così per farli sentire e sentirci vicino a loro. Per non far vedere la danza troppo distante, è un po' una presa in giro, ma l'ironia è parte del programma parte di me, per questo volevo fare qualcosa in maniera divertente per arrivare ancora di più al pubblico".

Bello, simpatico, ma anche capace di tantissima disciplina e con una preparazione tecnica mostruosa, sono tante le doti di Roberto, ma per sfondare più di tutto ci vuole una cosa.

"La principale è la passione, avere la passione per quello che si fa. Questo vale in tutti gli ambiti della vita, quando hai la passione riesci a sopperire anche ad altre carenze, ma con la passione che vuol dire lavoro quotidiano e impegno riesci ad andare oltre e a fare del tuo sogno una realtà".

Roberto ha ottenuto praticamente tutto e dei sogni nel cassetto dice: "Sai che in realtà non c'è. Nel senso: questi per me sono sogni incredibili, Danza con me è un grande sogno e un momento di grande felicità e cerco di viverlo nel miglior modo possibile".

Riproduzione riservata ©
loading...