Cultura

"Io sono la cannabis", libro sulla canapa tra verità e fakenews

Roma, 6 ott. (askanews) - Un libro che affronta il tema della cannabis, una sorta di guida, per fare chiarezza nella disinformazione che spesso circonda questa pianta dai mille utilizzi. Si intitola "Io sono la cannabis", il primo volume di Marco Martinelli, giovane ricercatore della Scuola Sant'Anna di Pisa, dottorato in biotecnologie vegetali e conduttore Rai.

Un libro per comprendere e discernere tra fake news e verità. "La canapa è una pianta incompresa - dice Martinelli - spesso fraintesa come accade a noi uomini. La canapa è una pianta molto umana, capace di fare bene o di fare male a seconda di quanto e come viene usata".

Non una banale apologia della cannabis, nel volume si parla anche delle gravi conseguenze connesse al suo abuso. Ma si illustrano anche le grandi potenzialità di questa coltura millenaria sia dal punto di vista terapeutico che industriale.

L'autore Marco Martinelli:

"La cannabis è una pianta che può essere strumento di male e di bene. C'è un modo in tutte le cose. In questo libro parlo delle proprietà che la canapa ha, degli utilizzi innovativi che può avere e del potenziale mercato che si potrebbe aprire grazie alla spinta della sua corretta legalizzazione".

Il volume (Lupetti editore) ha la prefazione del prof. Pierdomenico Perata, già Rettore della Scuola Superiore Sant'Anna di Pisa e Coordinatore del laboratorio Plantlab, il commento di Alessandro Cecchi Paone, e il commento del geologo Mario Tozzi.

Riproduzione riservata ©
loading...