Cultura

"In front off" nuovo album del trio Mat, Allulli-Diodati-Baron

Roma, 14 giu. (askanews) - La pandemia e i lunghi lockdown dovuti al covid non hanno fermato l'ispirazione creativa del trio Mat composto da Marcello Allulli al sax, Francesco Diodati alla chitarra ed Ermanno Baron alla batteria. Il gruppo, nato oltre 13 anni fa, ha da poco pubblicato il nuovo progetto "In front off", una storia di 8 capitoli dove tutti i musicisti sono autori, interpreti e arrangiatori. Il nuovo disco è la sintesi di un pensiero sempre in movimento che ha portato il Mat ad imporsi come uno dei gruppi più interessanti del panorama jazzistico non solo italiano.

Sentiamo Marcello Allulli: "Dentro questo disco si ritrova sicuramente l'esigenza di stare insieme di fare ricerca e sicuramente la voglia di continuare a portare avanti le proprie idee. E probabilmente, più che mai in 'In front off', che è il titolo di questo lavoro si può sentire l'alchimia tra tutti questi fattori e la bellezza compositiva di tutti e tre i musicisti".

Tutti i brani di "In front off" sono stati registrati in presa diretta senza editing come se fosse un live immaginario e sono frutto dell interpretazione spontanea del gruppo, nella forma e nei contenuti musicali di ogni pezzo. Il progetto "In front off" supera i confini della musica e si compenetra con le arti visive attraverso l incontro con l'artista romano Bankeri, autore dell opera in copertina - "King Kong R'n'R" e protagonista del video ufficiale del nuovo disco di Mat.

Il Trio ha in programma una serie di concerti a cominciare dal 18 giugno prossimo alla Casa del Jazz a Roma.

Riproduzione riservata ©
loading...