Cultura

In anteprima il video de "L'Estate Sospesa" Luca Casali

Milano, 20 gen. (askanews) - "L'Estate Sospesa" è il secondo singolo estratto del nuovo lavoro discografico di Luca Casali. Sonorità estive e allegre accompagnano una musicalità più diretta e vicina alla tradizione della musica pop e folk.

Anche la stessa forma canzone, che nel precedente singolo "Campi in fiore" era stata completamente smontata, qui risulta più lineare. Tuttavia, come spesso accade nei brani dell'artista, bisogna scavare nel profondo e tendere l'orecchio per arrivare all'essenza del brano. È proprio il testo del brano a sorprendere e rimettere in discussione tutto il senso di "L'Estate Sospesa", fino a qui percepito ponendosi in netto contrasto con la musica. All'orizzonte un'estate vivace e festaiola, ma che tarda ad arrivare, sospesa e senza equilibrio sulla realtà che noi tutti stiamo vivendo. Ad accompagnare Luca Casali musicalmente in questa occasione due artisti d'eccezione: Eros Rambaldi al contrabbasso e Lorenzo di Silvestri alle percussioni.

La storia raccontata nel videoclip ufficiale si svolge in un futuro prossimo, sul pianeta terra. Un astronauta torna a casa dopo un lungo periodo in missione spaziale: scopre così che il suo pianeta natio è stato attraversato da un evento catastrofico di non precisata origine, forse ambientale o forse nucleare, cosicché l'ultima estate non è mai iniziata. Circondato da paesaggi desolati, giunge infine in riva al mare, dove si distende in attesa di un futuro che, però, non arriverà mai. Ma come da trazione, il talentuoso regista Luca Baggiarini riserverà una sorpresa al pubblico.

Riproduzione riservata ©
loading...