Cultura

"Il segno delle Donne" omaggia Chiara Lubich su Rai Storia

Roma, 3 nov. (askanews) - Chiara Lubich protagonista nella quinta puntata de "Il Segno delle Donne", docu-fiction (coprodotta da Rai Storia - Anele) che, attraverso le intervistate dalla storica e critica d arte Rachele Ferrario, racconta sei donne italiane che nel Novecento hanno lasciato un segno nella storia culturale, politica e sociale del Paese.

Martedì 3 novembre alle 21.10 su Rai Storia, la prima donna ad aver fondato un movimento cattolico, il Movimento dei Focolari, rivive con l'interpretazione di Anita Zagaria che ne fa emergere il carattere tenace e la forza rivoluzionaria. Chiara Lubich ha imposto una forte presenza femminile nella Chiesa, attraverso un idea nuova di fede, di comportamento e di stile, capace di farsi amare dai cattolici di tutto il mondo e di farsi ascoltare da musulmani, buddisti, induisti, ortodossi e atei.

Per ripercorrere le tappe della sua vita e della sua carriera, anche immagini inedite provenienti dagli archivi di famiglia, filmati di repertorio e testimoni illustri, come il presidente del Movimento dei Focolari Maria Voce, la nipote Agnese "detta Lella" Graziadei, Romano Prodi, la conduttrice televisiva Lorena Bianchetti e la storica del cristianesimo Maria Lupi.

Riproduzione riservata ©
loading...