Cultura

"Il filo di luce" contro ansia e panico della band "Il Moro"

Milano, 2 apr. (askanews) - Un "Filo di luce" per ritrovare la strada. Il nuovo singolo della band Il Moro è un viaggio in un tema complesso e di cui non si parla mai abbastanza: la salute psicologica di tutti, messa a dura prova soprattutto ora, dopo un anno di pandemia. Martino Iacchetti racconta ad askanews come è nata la canzone.

"È una canzone che parla dei disturbi generati da ansia e panico, è nata poiché io per primo ho sofferto e soffro di questi disturbi ed è nata dalla mia esigenza di raccontare queste sensazioni mie di raccontare la storia di questo filo di luce unico che si vede quanto intorno sei avvolto dal buio e cerchi qualcosa a cui aggrapparti".

A sostenere il progetto "Lidap" (Lega Italiana contro i disturbi d ansia, agorafobia ed attacchi di panico) e l'Organizzazione di Volontariato "Amici della Mente".

"Uno degli obiettivi principali è anche quello di sensibilizzare le persone a questo problema molto diffuso e a volte un po' nascosto e sottovalutato, soprattutto chi ne soffre e non riesce a parlarne, bisogna farlo, parlarne e ci sono organizzazio in che offrono aiuto per questi problemi ci sono questi gruppi che possono aiutare".

In estate un nuovo singolo e, pandemia permettendo, un tour.

"L'anno scorso abbiamo suonato in giro per i balconi, quest'anno speriamo di suonare in un contesto più convenzionale"

Riproduzione riservata ©
loading...