Cultura

I livornesi Siberia escono con "Tutti amiamo senza fine"

Milano, 21 nov. (askanews) - Quattro giovani livornesi alla conquista del mondo della musica, i Siberia sono un gruppo promettente ed escono con l'album "Tutti amiamo senza fine", che segna un nuovo capitolo della loro carriera in cui parlano d'amore come racconta il cantante Eugenio Sournia. "Una volta che ci siamo resi conto che c'era un filo rosso e che la canzone "Tutti amiamo senza fine" era una sorta di manifesto e da cornice per l'album perchè fa comprendere la centralità dell'amore come tematica del disco ma è segno di una malinconia e problematicità che attraversa il disco nel suo complesso

Anticipato dall'uscita dei singoli "Ian Curtis" e "Non Riesco a respirare", "Tutti amiamo senza fine", raccoglie sensazioni e ricordi che costruiscono una storia precisa ma universale. Loro si definiscono pop ma hanno un pubblico trasversale. "Siamo in un tempo in cui catalogare la propria musica è sempre una piccola sconfitta per una band ma aiuta a trovare un pubblico nell'epoca degli algoritmi e dei servizi in streaming. Sicuramente i Siberia si definiscono un gruppo pop perchè c'è l'ambizione di essere trasversali".

Dopo l'uscita dall'album torneranno a suonare sui palchi dei club di tutta Italia a cominciare dalla loro città. "Livorno perchè è la nostra Home town.. Sweet home Livorno"

Riproduzione riservata ©
loading...