Cultura

I Depeche Mode annunciano il nuovo album e la tournée nel 2023

Roma, 6 ott. (askanews) - I Depeche Mode hanno annunciato il loro ritorno con un nuovo album, intitolato "Memento Mori", e una tournée, la prima dopo oltre 5 anni, nel 2023, con tre tappe in programma anche in Italia (Roma, Milano, Bologna).

Dave Gahan e Martin Gore, rispettivamente voce il primo e chitarra e tastiere il secondo, in una conferenza stampa a Berlino, hanno annunciato che il nuovo album - che porta il nome della locuzione latina che significa "Ricordati che devi morire" - uscirà a marzo e trae ispirazione dalla pandemia, ma anche e soprattutto dalla perdita dell'amico e membro fondatore della band britannica, il tastierista e portavoce Andrew Fletcher.

"Ci siamo messi a fare musica e a suonare per voi e nella speranza di portare un senso di gioia e unione, nel nostro piccolo, in un mondo che sembra costantemente in subbuglio", ha detto Gahan.

In riferimento a "Fletch", scomparso nel maggio 2022, Gahan ha aggiunto:

"Quando eravamo in studio insieme, si scherzava molto e uscivano fuori delle cose, ovviamente Fletch (Andrew Fletcher, ndr) ci manca. Fletch avrebbe fatto il suo commento, o avrebbe... quelle sono le cose che mancano di qualcuno che non c'è più, cose che si danno per scontate quando loro ci sono".

Da parte sua Martin, oggi autore delle canzoni, ha sottolineato:

"L'intera idea di 'Memento Mori' penso sia arrivata in parte per la pandemia e ho anche raggiunto una tappa fondamentale: ho compiuto 60 anni nel 2020. Questa cosa mi ha colpito molto".

"La sua scomparsa ha in un certo modo cementato il titolo dell'album per noi. Abbiamo pensato che fosse un buon titolo per un album su diversi livelli, ma dopo che è morto, abbiamo sentito che era quello giusto", ha concluso Martin.

Riproduzione riservata ©
loading...