Cultura

Heroes, tanti cantanti a sostegno dei lavoratori della musica

Verona, 7 set. (askanews) - Una vera festa piena di passione ed emozioni nell'annus horribilis della musica, che arriva alla fine di un'estate senza concerti ed esibizioni a causa della pandemia. Sul palco dell'Arena di Verona sono saliti in tanti per "Heroes", il primo concerto italiano nato e pensato per lo streaming ma soprattutto a sostegno dei lavoratori della musica. L'evento è stato a pagamento e il ricavato verrà devoluto al Fondo "COVID-19 Sosteniamo la musica", rivolto alle categorie del settore musicale più colpite. Tantissimi gli artisti che hanno aderito all'iniziativa tanto che la line-up di Heroes è stata semplicemente stellare: tra i tanti che si sono alternati sul palco Diodato, Mahmood, Elodie, Achille Lauro, Tommaso Paradiso i Pinguini Tattici Nucleari, Fedez, Francesca Michielin, Marracash, Levante Mecna e tanti altri.

Riproduzione riservata ©
loading...

Ultime dalla sezione